Se l'inventore è il computer: Australia e Sudafrica ammettono i brevetti dell'intelligenza artificiale

Gli uffici brevetti accettano le prime idee pensate dai computer, ma i critici sottolineano i rischi: “Arriverà una tempesta di brevetti tattici per fare causa a chi innova veramente”

Source: New feed