Il senso dei social per il complottismo. “Così hanno aiutato i negazionisti di QAnon”

Un’indagine di Newsguard e Institute for Strategic Dialogue punta il dito contro i colossi del Web che avrebbero favorito la diffusione del movimento cospirazionista durante l’estate

Source: New feed