Il Congresso mette sotto accusa i grandi dell'hi-tech: Amazon, Apple, Facebook e Google

Chiamati a testimoniare alla Camera dei rappresentanti Jeff Bezos, Tim Cook, Mark Zuckerberg, Sundar Pichai. I colossi della tecnologia sospettati di strozzare la concorrenza. Per ore sottoposti a raffiche di domande

Source: New feed